Come abbiamo avuto modo di rilevare già nel nostro primo viaggio con il CRF , l'airbox del CRF1000 è ben studiato, con prese aria s...

Filtri aria lavabili Guglatech

/
0 Comments

Come abbiamo avuto modo di rilevare già nel nostro primo viaggio con il CRF, l'airbox del CRF1000 è ben studiato, con prese aria strategicamente poste all'interno del cupolino, in alto e molto in avanti: questo fa sì che non raccolgano la polvere sollevata dalle ruote.

Filtro originale dopo più di
2000 km di off in Mauritania
I filtri tendono quindi a sporcarsi poco e questo vuol dire che per i nostri viaggi - in cui siamo in due e riusciamo praticamente sempre a viaggiare evitando la scia di polvere dell'altro - possiamo partire con filtri nuovi e dimenticarceli tranquillamente per tutto il viaggio. Un bel vantaggio, anche perché per accedere ai filtri bisogna smontare le plastiche laterali, operazione piuttosto tediosa!
I due filtri aria originali (17210-MJP-G50) sono in carta leggermente impregnata di olio. Questa è una caratteristica molto importante, soprattutto per il nostro utilizzo, perché l'olio permette di fermare bene la polvere più fine ed il fech-fech, che resta "appiccicato" all'esterno.

I filtri aftermarket in carta (Hiflo, etc.), sono invece completamente asciutti e questo fa una grandissima differenza in termini di protezione. Quindi anche se il risparmio è notevole (costano circa 40 euro la coppia contro gli 80 degli originali) preferiamo evitarli.

I filtri in carta non sono lavabili; il fatto che gli originali siano oliati comporta inoltre che non sia realmente possibile pulirli soffiandoli con aria compressa. Operazione in ogni caso sconsigliata perché si rischia di danneggiare la carta magari senza accorgersene, con potenziali danni al motore che superano di gran lunga il risparmio della sostituzione.

Ci siamo quindi rassegnati a cambiare i filtri prima di ogni viaggio, buttando via quelli usati anche se non particolarmente sporchi... è un po' uno spreco, ed anche una discreta spesa!

Fortunatamente, c'è da qualche tempo un'alternativa. Guglatech, azienda al top nel campo della filtrazione e di cui abbiamo adottato da tempo anche le soluzioni per il filtraggio della benzina e per la protezione della pompa, ha messo a punto un kit di filtri lavabili, progettato specificamente per il CRF1000. Sono basati su una membrana filtrante ad alta tecnologia (cioè non in carta), che possono essere utilizzati sia a secco che oliati per usi gravosi.



Il kit filtri Guglatech
Abbiamo ricevuto questi filtri giusto in tempo per la nostra traversata dell'Africa Occidentale a Febbraio 2020: più di 7000 km attraverso il Sahara ed il Sahel, sulle piste delle vecchie Dakar, con tanta sabbia e tanto fech fech. Ecco la nostra esperienza.

dettaglio di un filtro Guglatech
I filtri appaiono ben realizzati e rifiniti; un prodotto curato e ben studiato, come tutti quelli offerti da Guglatech. I nostri ci sono arrivati pre-oliati, quindi già pronti per l'uso off-road. 
L'installazione è naturalmente identica a quella del filtro originale (notare che nelle foto qui sotto si vede che avevamo rimosso anche il serbatoio: normalmente questo non è necessario!).
Sono anche forniti adesivi per ricordare ad un eventuale meccanico sbadato che il filtro non deve essere sostituito e può essere lavato.

Il filtro montato
...e l'adesivo da appporre sul coperchio


Rimontato tutto, siamo partiti per la nostra avventura: un mese di sabbia, polvere e fech-fech. Solo al nostro ritorno abbiamo ispezionato il filtro. Nonostante la polvere accumulata sul lato esterno, il lato interno si presentava perfettamente pulito, senza nessuna traccia di sporco all'interno della cassa filtro.

Al ritorno, la polvere si è accumulata sul lato esterno...

...mentre l'interno è perfettamente pulito

 Per la pulizia del filtro, Guglatech consiglia il lavaggio in acqua corrente con sapone delicato o detergente per piatti, evitando in ogni caso solventi ed alcool, come mostrato in questo video:


Dopo il lavaggio, per ri-oliare i filtri (cosa non indispensabile per l'uso stradale, ma consigliata per il fuoristrada), Guglatech consiglia di utilizzare Rock Oil Factory Eco Foam, applicato con uno spruzzatore come mostrato in questo video: 


Il kit filtri di Guglatech si può ottenere a questo link. Vi consigliamo di valutare anche l'installazione dei filtri Guglatech per la benzina, in particolare per la protezione della pompa, come descritto in questo post.

 




Nessun commento:

© africatime.bike 2016. Powered by Blogger.